Lettura e comprensione di Hegel

Scansione dei libri originali tedeschi di Hegel come PDFS sono disponibili tramite la pagina L'elenco dei file pdf.

Una breve panoramica della filosofia di Hegel si può trovare nella articolo sulla filosofia di Hegel nell'"Enciclopedia Britannica" di 1911.

Riguardo a noi

Hegel.net si dedica a spiegare la filosofia di G.W.F. Hegel (1770-1831) in tutta la sua ricchezza.

Sezioni Hegel.net

Queste sono le sezioni di hegel.net, alle quali si può accedere tramite il menu principale del in cima alla pagina:

articoli

Questa area offre una tabella di tutti gli articoli specifici (senza i PDF e i testi originali) disponibili su hegel.net in inglese, che potete cercare su hegel.net e ordine per titolo e autore. Quando si passa ad altre lingue cliccando sulla bandiera nel menu in alto, vedrete gli articoli disponibili in altre lingue (la versione tedesca da solo contiene circa 500 e più articoli). Una nuova panoramica "Cosa c'è di nuovo su Hegel.net?". elenca per voi i diversi nuovi articoli da luglio 2020 su hegel.net.

Hegel - Biografia, Tempo e Accoglienza

Hegel riguarda La vita di Hegel e i tempi e comprende a elenco di contempories di Hegel e un utile timeline.

Nuovo (2020-06-24): Ricerca

Abbiamo aggiunto una ricerca (alimentata da Google) nella parte superiore in modo da poter cercare nel nostro sito. Ogni sezione lingua ha una propria ricerca. Vi preghiamo di comprendere che questo dipende da come buon Google è a indicizzare il nostro sito, nuovi articoli e pagine non sono nell'indice ancora. In tal caso, una ricerca separata nelle tabelle di articoli disponibili. e triangoli disponibili possono aiutare (la tabella successiva è disponibile anche in una versione trilinguistica (de/en/fr) e una quadrolinguistica (de/en/fr/it)).

.

Il triangolo

.

Le parti del sistema hegeliano stesso sono accessibili sia dal Sistema. menu in alto e tramite il triangolo triangolo nella parte superiore di ogni pagina: cliccando su uno dei triangoli esterni si arriva ad un livello più profondo nell'Hegelian mentre cliccando sul testo nel triangolo centrale si torna indietro di un livello in alto (vedi anche il nostro Info pagina). A destra a (o, a seconda di quanto è ampio il vostro schermo, qui sotto) ogni triangolo troverete i link a articoli e testi di Hegel riguardanti l'argomento specifico della pagina (l'argomento è scritto al centro del triangolo così come sotto il triangolo).

L’illustrazione di Hegel

Alcuni triangoli hanno un'illustrazione, sopra per esempio si vede una immagine di Hegel. A differenza delle altre immagini che incontrerete, potete cliccare su questo Hegel foto come scorciatoia per visitare la sezione di hegel.net dedicata a Hegel stesso. La foto di compleanno attualmente utilizzata (Hegel compie 250 anni quest'anno) è stato disegnato dal grafico Dietwald Doblies, che è anche responsabile della progettazione grafica dei nostri posters. Il dipinto originale, da cui deriva la grafica, era posters. "http://www.smb-digital.de/eMuseumPlus?service=ExternalInterface&module=collection&objectId=963803&viewType=detailView" target="_blank">di Jakob Schlesinger è esposto nella "Alte Nationalgallerie", Berlino. È l'immagine più conosciuta di Hegel e quindi illustra Hegel qui. Questo quadro è stato dipinto nel 1831, l'ultimo anno di Hegel, quando Hegel soffriva di gravi dolori allo stomaco (a causa dei quali probabilmente è morto). Non è stato apprezzato dalla famiglia di Hegel secondo una lettera privata della moglie di Hegel a Rosenkranz. Un ritratto più bello di Hegel è disegnato dall'amico di Hegel Wilhelm Hensel a Heidelberg illustra la nostra Hegel pagina.

.

Opere

Fenomenologia dello spirito/mente

Il famoso "Fenomenologia dello Spirito/Mente" (1807) è di Hegel primo lavoro importante e ci dà così il quadro della filosofia hegeliana nel fabbricazione - nella fase precedente alla rimozione dell'impalcatura dall'edificio. Per per questo motivo il libro è al tempo stesso il più brillante e il più difficile di Hegel funziona.

Sistema (dall'Enciclopedia)

Il sistema filosofico di Hegel in quanto tale, come viene descritto nella sua "Enciclopedia di Scienza filosofica" (1817/1827/1830) e ulteriormente ampliato soprattutto nelle sue numerose lezioni (ed è illustrato nei nostri triangoli di Hegel con più di 2000 argomenti in modo strutturato), è diviso in tre parti (che corrispondono ai tre volumi del suo Enciclopedia):

  • Logica: Né una logica formale, né linguistica, né una psicologia o neurologia, quest'area discute le categorie del pensiero, quindi esplora ciò che facciamo quando pensiamo quando cerchiamo di scoprire la verità, quindi in questo settore pensiamo di pensare. Come questo include anche riflettere ciò che è scientifico in ciò che facciamo quando facciamo scienza, si potrebbe anche chiamare la scienza di scienza. L'ordine della logica, come ogni altra parte del sistema, è di per sé ordinati in modo logico, partendo dagli elementi più elementari/astratti, presumendo che non ci sia nulla (tranne la volontà di pensare e di trovare la verità). Questa parte del sistema di Hegel è soggetto di un libro proprio, la sua "Scienza della logica" (vol.1 1812, vol. 2 1813, vol. 3 1816, con il 1° volume riveduto pubblicato nel 1831), detto anche "Grande Logica", in contrasto con il primo volume più piccolo dell'Enciclopedia, soprannominato "Logica breve".
  • Natura: Questo settore riguarda la filosofia della natura, che definisce i termini, i concetti, gli assiomi e i metodi che usiamo quando pratichiamo la scienza di natura. Mentre Hegel aveva una buona visione d'insieme della scienza della natura del suo tempo, questo è l'area che richiede più lavoro per includere le scoperte della moderna scienza. Ancora, soprattutto la prima parte ("meccanica") e la ultima parte ("vita") si trovano ancora da indagare da hegeliani moderni. Come in altre parti del sistema, dove abbiamo ampliato la Sistema hegeliano per includere nuove aree/scoperte, le abbiamo contrassegnate tra parentesi "[]" (ad esempio nelle aree classificazione organismi monocellulari, regione di classificazione degli impianti di classificazione, classificazione regno animale, sostanze chimiche, e sole/luce)
  • [Umano] Spirito/Mente (in tedesco "Geist"): Quest'area di la filosofia si occupa della materia che nelle università moderne si chiama "umanistico", "società" e/o "cultura" (nei sistemi filosofici antichi, questo parte si chiama "Etica"). Essa entra in dettaglio in modo molto più ampio per quanto riguarda la mente, come segue:
    • Lo spirito soggettivo - si occupa della mente umana come tale, specialmente la mente individuale (soggettiva), quindi si occupa tra l'altro di antropologia e psicologia
    • Lo spirito obiettivo - si occupa dell'umano spirito che trasforma/modifica la natura/il mondo "obiettivo" secondo il suo concetti/obiettivi/idee, esprimendosi così. È oggetto di un proprio libro di Hegel, "La filosofia del diritto" (1821). Tra le altre cose si occupa di legge/giurisprudenza ("diritto astratto"), moralità e vita etica (tedesco "Sittlichkeit"), che di per sé è costituito dai soggetti di famiglia, società e filosofia politica (incluso mondo storia),
    • Lo spirito assoluto - si occupa di queste aree dove riflettiamo i nostri pensieri e le nostre azioni, in particolare le nostre ragioni, i nostri valori e le nostre obiettivi dietro di loro. Questi valori e concetti fondamentali governano la nostra vita al massimo livello di base e riflettendoli, possiamo arrivare ad un livello maggiore di comprensione e libertà. (Lo spirito assoluto è "assoluto" in quanto non limitata in questo settore da altro che da se stessa e dal proprio stadio di sviluppo). Quest'area esplora fine arts, religione e filosofia stessa, come scienza della scienza (il più tardi includendovi anche il sistema hegeliano completo, in quanto a struttura circolare, come scoprirete voi stessi quando continuare a cliccare sul triangolo superiore).

Gioco

Nella sezione Gioco, per il vostro divertimento voi può mettere alla prova la vostra conoscenza formale del sistema hegeliano cercando di trovare il posto di vari soggetti all'interno del sistema hegeliano.

Scritto nel giugno 2020 (tradotto settembre 2020) da hegel.net editor Kai Froeb, Monaco di Baviera, Germania.